Soci e Donazioni

I soci dell’Associazione

Essere Socio dell’Associazione non comporta nessuno sconto dovuti all’Associazione per un uso possibile dei mezzi. Essere socio della P.A. Croce Verde Valdaso, e di conseguenza dell’ANPAS Nazionale, significa riconoscere il valore della nostra presenza sul terrritorio. Nell’associarti decidi di difendere l’importanza di mettere al centro delle politiche la persona e contribuisci all’azione per alleviare le condizioni di svantaggio e per costruire una società collaborativa che dia pari opportunità nella crescita e nella partecipazione sociale degli individui.

Art. 6 dello Statuto approvato il 26 07 2020 – Requisiti 

Possono essere soci dell’Associazione tutti i cittadini senza distinzioni di sesso, di nazionalità, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali, che condividono le finalità dell’associazione che si impegnano a rispettarne lo statuto e/o il regolamento. Chi intende aderire all’Associazione deve presentare domanda al Consiglio Direttivo, o ad un consigliere appositamente delegato dal Consiglio, recante la dichiarazione di condividere le finalità che l’Associazione si propone e l’impegno ad osservarne lo Statuto e i regolamenti…………

Sono soci ordinari coloro che aderiscono all’associazione e che sottoscrivono la quota associativa……..

Art. 7  dello Statuto approvato il 26 07 2020 – Diritti

I soci hanno diritto di:

  1. partecipare alla vita associativa nei modi previsti dal presente statuto e dai regolamenti associativi;
  2. eleggere i componenti degli organi associativi e concorrere all’elezione quali componenti di questi ultimi.
  3. chiedere la convocazione dell’Assemblea nei termini previsti dal presente statuto;
  4. formulare proposte agli organi direttivi nell’ambito dei programmi dell’Associazione ed in riferimento ai fini previsti nel presente statuto;
  5. essere informati sull’attività associativa.

 

Art. 4 del Regolamento attuativo allo Statuto approvato il 26 07 2020

  1. Il rinnovo della quota Associativa deve avvenire di solito entro il mese di febbraio, per evitare di perdere la qualifica di socio. Il Consiglio Direttivo può deliberare una data diversa, prima dell’inizio dell’anno del tesseramento.
  2. Il Consiglio Direttivo esamina entro 60gg le domande di adesione all’Associazione, recante la dichiarazione di condividere le finalità che l’Associazione si propone e l’impegno ad osservarne lo Statuto e i Regolamenti. L’accoglimento o il rigetto viene comunicato dal segretario tramite PEC, Raccomandata, o consegna a mano. Dalla data di comunicazione (non più di 10gg dall’accoglimento), l’interessato ha 15gg per il versamento della quota associativa per evitare l’annullamento di iscrizione nel libro soci. Dopo i 15 gg l’interessato deve produrre una nuova domanda.

Come poter effettuare una Donazione.

Puoi sostenere l’Associazione con una donazione tramite:

  • conto corrente postale intestato a Croce Verde Valdaso Via Toscanini 8 63824 Altidona FM – n.12358636 – IBAN IT86 N076 0113 5000 0001 2358 636;
  • conto corrente bancario intestato a Croce Verde Valdaso Via Toscanini 8 63824 Altidona FM presso c/o Cassa di Risparmio di Fermo succursale di Pedaso – IBAN:IT63 H061 5069 640C C013 1002 413;
  • conto corrente bancario intestato Croce Verde Valdaso Via Toscanini 8 63824 Altidona FM presso c/o Banca Intesa San Paolo Marina di Altidona IBAN IT34 J033 5901 6001 0000 0013 976;
  • oppure effetuando l’offerta direttamente presso la Sede o compilando il Bollettino Postale allegato.

L’Associazione ricorda di specificare nella donazione la causale del versamento ad esempio: €10,00 Quota Sociale solo per rinnovo Tessera Sociale, e € XX,00 come Contributo Volontario.

5 x mille

Anche nella prossima dichiarazione dei redditi è possibile destinare il 5 x mille dell’IRPEF al settore ONLUS NO PROFIT.
Per aiutarci basterà scrivere il codice fiscale della P.A .Croce Verde Valdaso 01449530441 e firmare nell’apposito spazio che troverai nel modello 730, nel modello UNICO (ex 740), e nel modello CUD.

Altidona – Campofilone – Lapedona – Pedaso